Algarve: 5 posti che valgono la visita

Io non voglio passare per quella che si innamora di ogni posto che vede, per la bambina con gli occhiali rosa che non sa distinguere il bello dal brutto, o – peggio ancora – per la blogger che parla benissimo di ogni luogo visitato come se fosse una schiava del marketing o volesse fare bella figura con non si sa chi.
Non ci posso fare niente se ogni luogo del Portogallo mi ha stregata tanto da non essere in grado di decidere quale mi sia piaciuto di più: ogni città, ogni paesino, ogni spiaggia custodisce un pezzettino del mio cuore ed io sono ben felice di averlo lasciato proprio lì.
Ogni vi porto a sud di questo paese stupendo, nella regione più calda, dove la vita scorre lenta e il mare è azzurrissimo. Oggi, in breve, vi porto in Algarve.

Premetto che, io in Algarve ci sono rimasta per due giorni, quindi probabilmente ci saranno altre cose bellissime da vedere oltre a quelle di cui vi parlerò.

Algarve

Algarve: Lagos

Se penso ad un posto in cui mi trasferirei in questo momento, a un posto in linea con tutto quello che vorrei dal luogo in cui vivo, mi viene subito da dire Lagos.
Amo i colori, le casine dai toni pastello, il mare, la vita calma e rilassata, negozi che vendono vestiti a fiori, piazzette dove ragazzi con i capelli lunghi e la chitarra suonano musica che odora d’estate, e Lagos è tutto questo. Durante i miei due giorni in Algarve mi sono immaginata diverse volte come una del posto, indecisa sulla spiaggia in cui prendere il sole o su dove comprare l’ennesimo abitino lungo e svolazzante. Ma poi, quale altra città ti accoglie con un bellissimo palazzo interamente ricoperto di azulejos verdi?

Se capitate da queste parti, non potete perdervi un giretto per il centro di Lagos!

Algarve

Algarve

Algarve

Algarve: le spiagge

A maggio in Algarve era caldissimo, quel caldo estivo che ti fa venire immediatamente voglia di un bel tuffo in mare!
Ecco, forse in agosto è possibile ma, in primavera, scordatevi categoricamente di fare il bagno nelle acque portoghesi: i colori sono bellissimi, ma la temperatura del mare è ghiacciata. Ci credete se vi dico che ho toccato il bagnasciuga e mi sono congelata i piedi? Anche se qualche coraggioso che si tuffa a pesce devo dire di averlo visto!
In ogni caso, la regione dell’Algarve è conosciuta per i meravigliosi colori e i panorami con scogliere a picco sul mare, io adesso vi mostro le spiagge che ho visto:

  • Ponta de Piedade (Lagos): chiamarla spiaggia probabilmente è sbagliato, dal momento che tratti di sabbia in cui è possibile prendere il sole non ce ne sono. Ma il panorama è tra i più belli che ho visto: scogli giallo ocra, di tutte le dimensioni, a contrasto con l’acqua blu e limpidissima. Volendo è possibile fare una piccola escursione in barca, al costo è di 5€, ma non vi so dire nulla perché noi non ci siamo saliti. Non sono meravigliosi tutti questi archi naturali?

Algarve

Algarve

  • Praia Dona Ana (Lagos): qui l’idea è quella di trovarsi all’interno di quelle immagini usate come sfondo del desktop. Infatti, ancor prima di sapere cosa e dove fosse l’Algarve, guardavo incantata lo sfondo del mio computer, chiedendomi da dove fosse presa l’immagine di quella spiaggia bellissima piena di rocce in mezzo al mare. Era Praia Dona Ana – ovviamente super-ritoccata e saturata – ma anche senza filtri è comunque fantastica. Un lunghissimo tratto di sabbia dorato, il mare blu e tantissimi scogli.

Algarve

Algarve

  • Praia la Marinha (Lagoa, un’oretta di auto da Lagos): i panorami in Algarve sono tutti simili e tutti diversi: sono certa che se fossi stata una settimana a girare per le spiagge del sud  del Portogallo non mi sarei annoiata. In ogni spiaggia si trova qualcosa di diverso dalle precedenti: in questo caso, l’elemento distintivo è una doppia arcata che regala uno scenario da cartolina, che rende Praia la Marinha una delle spiagge più belle (e ovviamente pubblicizzate) del Portogallo! Dopo aver parcheggiato, non dirigetevi subito in spiaggia ma soffermate ad ammirare i bellissimi panorami dall’alto.

Algarve

Algarve

Algarve: Cabo de Sao Vicente

Il finis terrae del Cabo de Sao Vincente si trova nel punto più a sud-ovest dell’Algarve, nei pressi di Sagres, a poco più di un’ora da Lagos. E’ un luogo spettacolare: le scogliere vertiginose, il faro bianco e rosso a picco sull’oceano, il tuonare del vento e del mare che annullano ogni altro rumore, insomma..magia pura! Lo sguardo si perde ad ammirare l’orizzonte infinito, profuma di eterno e ricorda la vera forza della natura, di cui troppo spesso ci dimentichiamo.
Infinite, ve lo scrivo a parte per essere sicura di avere la vostra attenzione: il vento è veramente forte e molto freddo, quindi portatevi un giubbotto o qualcosa per coprirvi, anche in agosto, a quanto dicono. E state attenti a cellulari o qualunque altra cosa abbiate tra le mani, perché rischiate veramente che il vento ve la spazzi via.

Algarve

Algarve

ALTRO DAL PORTOGALLO:

Follow:

10 Comments

  1. 21 giugno 2016 / 15:15

    Non risulti assolutamente così, perché dalle tue parole traspare l’amore per questa terra. Non sono parole vuote, ma ricche di trasporto!
    Ci hai fatto davvero innamorare del tuo Portogallo! <3

    • 21 giugno 2016 / 15:51

      Siete troppo carini, grazie <3

  2. Quanto ho adorato l’Algarve. Sono stata a Vilamoura, non lontana da Faro, e poi fino ad Albuferia. La sabbia color zafferano, il vento, il blu del mare (anche se freddino), ho trovato un posticino in cui andrei davvero a vivere per un po’. Quindi ti capisco, l’Algarve mi ha davvero stupita! Buoni nuovi viaggi Monica

    • 21 giugno 2016 / 17:18

      A me manca tutta quella parte, e ci vorrei tornare!

      Sarebbero posti fantastici in cui vivere, ho tanta tanta nostalgia!

      Buoni nuovi viaggi a te 🙂

  3. 29 giugno 2016 / 11:30

    Troppo bello! Del Portogallo conosco Lisbona e Porto, ma mi sono persa questa meraviglia della natura. In particolare, Praia la Marinha sembra un vero spettacolo. Credo che non si smetta mai di scoprire il Portogallo..

    • 29 giugno 2016 / 11:31

      Siiii, è uno stato meraviglioso!
      Io invece mi son persa Porto e Coimbra 🙂

  4. 28 dicembre 2016 / 13:29

    Nostalgia nostalgia canaglia.. quando si parla di Portogallo non posso che aprire il cassetto dei ricordi e fantasticare un pochino. E stavolta mi hai grande una grande, grandissima, mano..capisco benissimo il tuo innamoramento per l’Algarve; nella mia mente sono stampati in modo indelebile la Praia Dona Ana ed il Cabo de Sao Vicente

    • 28 dicembre 2016 / 16:19

      Grazie mille Marghe:)
      Troppo belli quei posti, vorrei tanto tornarci..

  5. Ci sono stata 14 anni fa ed è veramente un luogo favoloso! Peccato che non ho potuto scriverci un post sopra essendo passato troppo tempo….sarà la scusa per tornarci!

Rispondi