Cosa vedere in Alsazia tra vigneti e paesini da fiaba

Lo so che lo dico (quasi) ogni volta che ripenso a un viaggio.
“E’ uno dei posti più belli che io abbia mai visitato”.
Forse sono di innamoramento facile, quando si tratta di luoghi da vedere.
O forse, semplicemente, il mondo è davvero pieno di posti incredibili.
Oggi vi racconto cosa vedere in Alsazia, proponendovi un tour di una giornata.
L’Alsazia non è solo Strasburgo e Colmar, ma anche e soprattutto paesini fiabeschi.
E, oggi, è proprio di quelli che voglio parlarvi.
Chissà se ve ne innamorerete come è successo a me.

Stiamo parlando di paesini minuscoli, che si visitano in meno di mezz’ora.
Non troverete musei importanti, chiese maestose o chissà quali monumenti.
Tutto quello che vedrete saranno colori pastello, case a graticcio, fiori e dettagli deliziosi.
Nello specifico, vi parlerò dei paesini incontrati nel tragitto da Strasburgo a Colmar.

Cosa vedere in Alsazia: Route du Vin

Cosa vedere in Alsazia: Riquewhir

Cosa vedere in Alsazia: Riquewhir

Cosa vedere in Alsazia: la Route du Vin

La Route du Vin è la strada più antica di tutta la Francia e la percorrerete se volete raggiungere Colmar da Strasburgo, o viceversa. Non fare l’errore gigantesco di seguire l’autostrada per “risparmiare tempo”, perchè i kilometri totali sono veramente pochi e vi perderete gran parte delle bellezze di questa splendida regione.
Avete mai trascorso una giornata in macchina e pensato di essere finito in una fiaba?
I vigneti verdissimi si intervallano a paesini minuscoli, super-colorati e pieni di fiori.

Quando ho fatto l’itinerario, avevo inserito solo le cittadine principali – ovvero Riquewhir ed Eguisheim – quelle un po’ più grandi e famose.
Il problema è sorto quando mi sono trovata a percorrere quella strada, dove la tentazione di scendere dall’auto e fermarsi a fotografare ogni casetta, finestra o aiula è impossibile; ma come puoi tirare dritto quando ti trovi davanti una casetta color glicine? O una finestra decorata in ogni dettaglio? O se, dal finestrino della macchina, sentite l’odore di pane appena sfornato?

Il primo consiglio che voglio darvi è quindi quello di dedicare una giornata intera (o di più, se avete tempo) alla scoperta di questi piccoli gioielli alsaziani: io non sapevo come regolarmi con i tempi, e mi sono pentita di non aver avuto un po’ di tempo in più.

l’altra dritta è quello di non mettervi a studiare troppo i paesini in anticipo: c’è davvero poco da vedere e rischiate di rovinarvi la sorpresa.
Una volta raggiunta la Route du Vin, spegnete il navigatore, seguite la strada per Colmar (o Strasburgo, se fate il giro opposto al mio), e fermatevi ogni volta che vedete qualcosa che vi attira.
Vi accorgerete che alcuni di questi borghi sono appena di più di una deliziosa stradina.

Cosa vedere in Alsazia: Route du Vin

Cosa vedere in Alsazia: Route du Vin

Cosa vedere in Alsazia: Route du Vin

Cosa vedere in Alsazia: alcuni paesini

Nell’ordine, io ho visitato Châtenois, Bergheim, Ribeauvillé, Riquewhir ed Eguisheim.
Sono simili ma tutti diversi, ognuno con la propria particolarità e il proprio fascino.
Quello che li accomuna tutti è la sensazione di aver fatto un salto nel tempo, di essere in posti senza centri commerciali, traffico, palazzi anonimi e tutti uguali, ma essere finiti in un mondo fatato dove il romanticismo, i fiori e i colori fanno da padroni assoluti.
In un mondo che profuma di biscottini al cocco e baguette.

Lascio parlare le immagini, stavolta, credo sia l’unico modo per rendere l’idea.

Châtenois

Cosa vedere in Alsazia: Chatenois

Cosa vedere in Alsazia: Chatenois

Cosa vedere in Alsazia: Chatenois

Cosa vedere in Alsazia: Chatenois

Bergheim

Cosa vedere in Alsazia: Bergheim

Cosa vedere in Alsazia

Cosa vedere in Alsazia: Bergheim

Ribeauvillé

Cosa vedere in Alsazia: Ribeauvillé

Cosa vedere in Alsazia: Ribeuvillé

Riquewhir

Cosa vedere in Alsazia: Riquewhir

Cosa vedere in Alsazia: Riquewhir

Cosa vedere in Alsazia: Riquewhir

 vedere in Alsazia: Riquewhir

 vedere in Alsazia: Riquewhir

 Cosa vedere in Alsazia: Riquewhir

Eguisheim

Cosa vedere in Alsazia: Eguisheim

Cosa vedere in Alsazia: Eguisheim

Cosa vedere in Alsazia: Eguisheim

Che ve ne pare? Io credo che Riquewhir sia il più caratteristico e il più bello, ma mi sono piaciuti tanto tutti.

 

Follow:
Share:

5 Comments

  1. 25 maggio 2017 / 13:13

    Scorci e colori incantevoli non vedo l’ora! L’anno prossimo ci voglio venire assolutamente

  2. 25 maggio 2017 / 19:53

    Ma quanta bellezza! Anche io prima o poi voglio fare questo itinerario *_* il mio preferito dalle foto è Eguisheim, ma mi sembrano tutti carinissimi!

  3. 26 maggio 2017 / 6:51

    Con ogni post fai aumentare la voglia di andare il Alsazia!!! Ho un altro roadtrip in mente prima, e poi chissà 😀

  4. 29 maggio 2017 / 11:06

    Oddio che meraviglia! Stavo pensando di tornare in Provenza ma devo dire che con questo post, mi hai messo veramente tante pulci nell’orecchio da pensare di cambiare meta. Sono un paesino più bello dell’altro..ma forse sono d’accordo con te Riquewhir potrebbe essere quello che più mi attira.

Rispondi