Galway in un giorno: cosa fare e vedere

La costa occidentale dell’Irlanda è quella più conosciuta e visitata.
Le Cliffs of Moher, il Connemara, le Isole Aran, si trovano tutti in questa parte del paese.
Galway è la città che spesso fa da base alla visita di questi luoghi ed è un perfetto punto di partenza: piccolina, super-colorata, bellissima e molto più irlandese di Dublino.
A me è piaciuta subito e, anche se è molto semplice da visitare, voglio comunque consigliarti cosa vedere e fare a Galway in un giorno.

Galway in un giorno: Quartiere Latino

Galway in un giorno: il regno degli artisti di strada

La cosa che ho preferito di questa città adorabile è stata proprio perdermi nella musica del Quartiere Latino, la strada principale della città.
Case e negozi hanno facciate dai colori accesi, il’atmosfera è giovanissima e vibrante.
E ancora murales, birrerie e – come dicevo – tantissimi artisti di strada, dagli anziani ai bambini, pronti a movimentare la città a suon di musica.
Galway è molto piovosa ma ti assicuro che questo quartiere riuscirà a metterti allegria.

Galway in un giorno:

Galway in un giorno: Quartiere LatinoGalway in un giorno: Quartiere LatinoGalway in un giorno: Quartiere Latino

Galway in un giorno

Galway in un giorno: una passeggiata a SaltHill

La città – come ti dicevo – è molto piccola e tutti i principali punti di interesse sono vicini tra di loro. Così, se deciderai di passare un giorno a Galway, riuscirai a vedere tutto.
Quindi, dirigiti verso il mare per fare una piacevolissima e romanticissima (se non stai viaggiando da solo) camminata.
E’ qui che il silenzio e il canto dei gabbiani fanno da padroni, è sempre qui che – in estate – potrai metterti a leggere un libro in tutta tranquillità, cullato dall’Oceano.
Se non piove, potrai camminare per circa due kilometri per la promenade sul lungomare.
Io ci ho provato nonostante piovesse tantissimo, ma dopo un po’ ho desistito.
Ah, non sarà raro – nelle giornate migliori – vedere qualche irlandese che fa il bagno.

Per raggiungere Salthill dovrai superare lo Spanish Arch, una delle attrazioni più note della città, anche se non particolarmente interessante, a mio parere.

Galway in un giorno: Salthill Galway in un giorno: Salthill Galway in un giorno: Salthill

Galway in un giorno: la Cattedrale

Ormai avrai capito che non sono un’appassionata di Chiese, probabilmente perchè non sono religiosa. Devo dire però che sono stata contenta di aver visitato la Cattedrale di San Nicola, a due passi dal Quartiere Latino.
Ho percepito qua dentro qualcosa di diverso rispetto a molte delle chiese viste fino ad ora: un’atmosfera calda e intima, nonostante le notevoli dimensioni.
Per non parlare dei bellissimi giochi di luce che si creano a causa delle coloratissime decorazioni delle finestre.

A differenza delle Cattedrali di Dublino (dove bisogna pagare per entrare), la visita della chiesa in questo caso è gratuita.

Galway in un giorno: Cattedrale

Galway in un giorno: Cattedrale

Galway in un giorno: i pub tradizionali

Galway vive di musica, ti basteranno 10 minuti in città per capirlo.
Ed è anche uno dei posti migliori d’Irlanda per ascoltare la musica tradizionale dell’isola di smeraldo, e per passare una serata divertente e movimentata.
Ah, non dimenticarti di ordinare una pinta di Galway Hooker, la birra artigianale più famosa della città.
Tra i pub più tradizionali e noti di Galway sono da segnalare: O’Connors, Monroe’s Live e Taaffes.
Potrai comunque trovare altri pub caratteristici nella classifica stilata da Galway city pub.

Colore, bella musica e buona birra,
c’è bisogno di altri motivi per passare un giorno a Galway?

 

 

1 Comment

  1. 26 gennaio 2018 / 17:27

    Galway è nell’elenco delle cose da vedere in Irlanda…. di sicuro non me la dimenticherò.
    Anzi… nell’itinerario che ho pronto da qualche anno ma che ancora non sono riuscita a vedere realizzato, pensavo di stare più notti a Galway e spostarmi da lì per visitare due o tre zone sulla costa occidentale.

    Questo tue articolo mi ha convinta che sia la soluzione ideale. E’ davvero carina e “irlandese”…. Vale la pena viverla per qualche momento di relax tra una visita e un’altra…

    Grazie mille,

    Elena

Rispondi