Visitare Salisbury in mezza giornata: i miei consigli

Salisbury è la città che fa da base per il tour in autobus di Stonehenge.
Non l’avevo nemmeno considerata, a dire il vero, sapevo soltanto che è il punto di partenza per la visita al famoso sito archeologico, sapevo che nel tour era compresa la visita alla famosa Cattedrale e poco altro.
Salgo sull’autobus, sbircio fuori dal finestrino e mi rendo conto che questa cittadina inglese è una chicca.
Trascorro un intero pomeriggio in questo borgo pittoresco e delizioso, curiosando tra le stradine, facendo mille foto e bevendo limonata al lampone per rifocillarmi da un insolito caldo inglese.
Quindi, quello che vi consiglio è di non tornare subito a Londra dopo il tour di Stonehenge ma di prendervi qualche ora per visitare Salisbury, e non di limitarvi soltanto alla celebre Cattedrale.

Visitare Salisbury: Cattedrale

Visitare Salisbury: Rectory Road

Visitare Salisbury: parco

Visitare Salisbury: la Cattedrale

Senz’altro l’attrazione più famosa della città: la Cattedrale è imponente e maestosa – una delle più belle d’Inghilterra a quanto dicono – una meraviglia gotica la cui torre si staglia verso il cielo, attirando subito l’attenzione del visitatore. Oltre a essere la più grande Cattedrale britannica, quella di Salisbury è nota per vantare al suo interno la copia meglio conservata della Magna Charta.
Il biglietto d’ingresso alla Cattedrale è incluso nello Stonehenge tour, mentre – facendo una donazione – è possibile salire fino alla torre campanaria per godere del panorama sulla città.

Visitare Salisbury: la Cattedrale

Visitare Salisbury: Cattedrale

Visitare Salisbury: Cattedrale

Visitare Salisbury: Cattedrale

Visitare Salisbury: il centro, tra casette e porticine

Okok, la Cattedrale è bellissima e solenne, ma quello che mi ha colpita maggiormente di Salisbury è il suo centro. Saranno state le case dalle facciate a graticcio, le case in stile tipico inglese, le porticine colorate, i palazzi raffinati, ma è stata una sorpresa bellissima.
Le vie principali di Salisbury sono New Canal (dove si trova la fermata del bus) e High Street che pullula di edifici d’epoca. Se invece adorate l’edilizia tipica inglese e le porticine dai mille stili e colori, vi dico dove trovarle: quella rosa che sembra la casa di Barbie si trova appena usciti dalla Cattedrale, sulla destra, idem quella – un po’ meno adorabile – con lo scheletro. Tutte le altre che vedrete in foto si trovano in Rectory Road, uno di quei posti dove mi piacerebbe vivere, silenzioso, signorile e tutto colorato.

Visitare Salisbury: High Street

Visitare Salisbury: High Street

Visitare Salisbury: High Street

Visitare Salisbury: casetta vicina alla Cattedrale

Visitare Salisbury: casetta vicina alla Cattedrale

Visitare Salisbury: casetta in Rectory Road

Visitare Salisbury: Rectory Road

Visitare Salisbury: come arrivare da Londra

Tra Londra e Salisbury ci sono circa 160 km, percorribili in poco più di due ore d’auto.
Scegliendo il treno, invece, impiegherete circa tre ore, con un diretto da London Waterloo.
Il prezzo del biglietto è di circa 25£ a/r.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Follow:
Share:

4 Comments

  1. 2 agosto 2017 / 8:34

    Salisbury è uno di quei luoghi che viene un po’ bistrattato dal turismo… proprio perché tutti vi si recano per andare a Stonehenge e per la Cattedrale. In realtà merita da matti e vale la pena di fermarsi qualche giorno. Per esempio, a due passi dalla cattedrale. c’è un’altra chiesa che nessuno visita ma che è speciale per la Storia d’Inghilterra. Sulla via di Stonehenge c’è l’Old Sarum, luogo dove venne scritta la Magna Charta… e le bellezze non si fermano lì. Ha la fortuna di essere molto meno cara di Londra e, soprattutto in certi periodi (tipo settembre) regala degli scorci di vita inglese davvero belli.

    • 2 agosto 2017 / 10:00

      Io ho avuto pochissimo tempo, ma sono stata felice di aver dedicato qualche ora a Salisbury, é bellissima, me ne sono innamorata già passandoci con l’autobus per Stonehenge 🙂

  2. 2 agosto 2017 / 8:41

    Che bella! E’ proprio uno di quei luoghi che mi sanno tanto d’Inghilterra… sicuramente si respira una bella aria! Spero di poter fare presto un bel tour in questi luoghi! 🙂

    • 2 agosto 2017 / 10:01

      Vero, vero, l’Inghilterra tipica, che io adoro 🙂

      ti auguro di andarci

Rispondi